giovedì 12 luglio 2012

addio madeinitaly

Made in Italy fatti da Cinesi...

http://www.corriere.it/inchieste/reportime/societa/flash/94e2e8e2-cbd1-11e1-b65b-6f476fc4c4c1.shtml


gia' sappiamo.
gia' esiste una parola "designed in Italy"...

Solo disegno ma la produzione fa all'estero.

Ormai non si crede "made in Italy",
cosi' ormai "made in Italy" non e' una marca lussa e forte.

E sappiamo che i cinesi sono piu' bravi del mondo.
i capi cuciti dagli italiani non sono tanti fatti bene, lo sappiamo.
anzi, in fatti, cosi' possiamo capire sia vero madeinItaly o meno.

Valenza, un polo produttivo di orafo, specialmente con diamanti o pietre...
Una citta' rara nel mondo, conosciuto forse piu' dagli stranieri che dagli italiani.
Alcune aziende fanno produrre in Cina, Thailandia e altri e
facendo ultima lavorazione a Valenza (o anche senza) timbrano "made in Italy".
Altre aziende "infuriate" su questa cosa, hanno creato un marchio Valenzano.
...cioe' e' peccato se gli importatori dell'estero abbiano pensato che
il marchio sia stato fatto per punire le aziende contraffatte.

Purtroppo, nel mondo non rispettino "made in Italy" come pensate voi.

pagando le tasse 80% del reddito, disperando,
vedendo evasori, chi non pagano le tasse, non emmettono gli scontrini,
ora mi sento solo
Italia e' un paese di ladri e bugiardi.

Ultimamente dico...
non mi piace la gente mi dice "cinese",
non sono cinese, non sono ricca come loro
e risponderei nella mente "italiani sono peggio di cinesi"!




6 commenti:

  1. Mi fa male sentire dire da una giapponese "Italia paese di ladri e bugiardi", ma capisco benissimo la tua frustrazione, è la stessa di noi italiani onesti, non facciamo molto clamore ma ci siamo! :)
    Purtroppo poi per l'italiano medio l'Oriente è una grande lacuna. Non sai quanta rabbia mi fa quando la gente, sapendo della mia passione per il Giappone, mi dice: "cinesi, giapponesi, stessa cosa!", che ignoranti! Tu, ogni volta che ti danno della cinese, correggili sempre! Non perché sia un'offesa, per carità, io rispetto il popolo cinese (anche se non il loro governo...), ma perché bisogna fargli capire che l'Oriente non è un unico magma indistinto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oggi un signore mi ha chiesto la strada, ho risposto "non lo so". Lui ha detto "ah, non capisci"...
      poi una signora che mi chiede lo sconto. ho detto "ci mettono 2 ore per farlo", allora lei "3 euro, che ne dici?"...non potevo rispondere...poi signora "ma tu capisci italiano?"...
      io non ho parole a questo tipo di persone, non mi capiranno mai anche se potro' parlare italiano perfettamente.

      scusami ho detto il paese di ladri perche' ora sta per imporre le tasse sull'immobile in Giappone. non ho trovato altra parola...

      bugiardo e' una parola ad un commercialista che conosco, avendo 2 figlie e due case dichiara il reddito meno di 5000euro... io pago le tasse piu' di suoi redditi... quindi mi arrabbiavo ma forse dovevo dire "furbo". Mi ha chiesto se vorrei dichiarare meno di 5000... ma cosi' non sara' rinnovato il permesso di soggiorno... basta sfruttare gli stranieri.

      ahaha... comunque scusami, e grazie, grazie a te ora mi sento molto leggera.

      Elimina
    2. Ladro e bugiardo sono aggettivi perfetti per quel commercialista e gente come lui... Non hai nulla di cui scusarti, anzi... Sii sempre fiera del tuo popolo onesto e cerca di trasmettere un po' di quelle qualità agli italiani vittime di ignoranza e pregiudizi! ;)

      Elimina
    3. grazie e so che tanti italiani siano onesti.
      Ma sono un po' sospettosa perche' lamentando sulla situazine attuale non parlano su referendum. Guarda, io avendo il dovere di pagare le tasse non ho il diritto di votare. Per favore andate a votare anche per me :'(

      Elimina
  2. Itaria gin ha doroobo desu!
    Non tutti per fortuna, ma ultimamente sembra che più sei indegno,ladro e bugiardo più sei da prendere come esempio...è molto molto brutto. Questo mi rende triste e mi fa male...e mi fa vivere male nel mio paese.
    Gomennasai Maya san ti chiedo scusa per tutte le persone che si comportano male.
    Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nicoletta san, Arigatou.
      scusatemi, ladri e' una parola che non devo usare, come la proprietaria di un negozio,che ci sono gentili clienti che acquistano da me, tutti amano il Giappone.
      Chiedo scusa a tutti...
      ero molto terrorizzata per le tasse.

      potete dirmi anche "se non ti piace Italia vattene via", ma tutti sono cosi' gentili.
      Grazie dal cuore!

      oggi comprerei una bottiglia che costa piu' di 4 euro,di solito compro solo quella di meno di 2 euro, magari potro' perdonare tutte le cattiverie in questi giorni...
      ihihi... amo vino, viva Italia :)

      motto motto, mada mada, gambarimasu.
      vorrei dimostrare come e' fatta una giapponese,
      sfogando ogni tanto sul blog e
      chiedendovi aiuto...

      e dopo tornero' in Giappone ti ospito, bene?
      Grazie, un bacione.

      mayumi

      Elimina