venerdì 13 dicembre 2013

punto di vista

penso, cosa posso fare per/con disoccupati...
guardo alla TV la gente che si arrabbia al governo...
cosa posso fare io?

Una ragazza che lavora in Esselunga, deve riempire i scaffali, e mi dice "puoi spostare? devo lavorare".
ma penso... "io sono cliente, come puo' trattarmi in questo modo?"
Vengono e chiamano i ragazzi maleducati a parte di Fastweb. Dicono che "pazienza, loro lavorano in 3 euro/ora, sono poverini".
o postino che non consegna i pacchi...

sospetto se queste persone protestino al governo... a chi do ragione...

Una disperata mi porta il CV e mi dice "qualsiasi lavoro faccio" e domando "cosa puo' fare?", "qualsiasi cosa". Sono sicura che questo tipo di persone non puo' fare niente. Se mi dice "so pulire bene perche' imparato da nonna" battera' il mio cuore (per esempio).

(e dicendo che non ha il lavoro ma ha iPhone che non ce l'ho io).

Mangiando al ristrante non danno la mancia ai zingari musicisti anche se hanno cantato insieme...
Politici che dicono "allora perche' non fate i politici voi?"...

un piccolo negozio che non emmette lo scontrino facendo lo sconto di 10%... (vorrei essere a parte sua perche' non ha aumentato il prezzo anche dopo aumento IVA...lo capisco... ma!)

sospetto e disonesta'...
non capisco italiani :(
cosa volete fare?

ah, dimenticavo. E' gia' contento se possa lamentarsi.
vabbe... lascio perdere.



2 commenti:

  1. In Italia molte persone amano lamentarsi, senza però fare niente per risolvere i problemi. Sembra un divertimento.
    Io lavoro in un'azienda dove molte persone si lamentano del lavoro. Noi abbiamo tanto lavoro, non abbiamo problemi gravi, ma c'è chi si lamenta di tutto. Io dico a queste persone: se stai così male qui, fai qualcosa per stare meglio oppure cerca un altro lavoro. Non ci sono alternative: la vita è una sola, dobbiamo viverla meglio possibile! E per vivere bene dobbiamo impegnarci. Voi giapponesi dite: 七転び八起き。Così dobbiamo fare: non arrendiamoci, impegnamoci per migliorare!

    RispondiElimina
  2. Grazie Mara san. So che non vanno come in Giappone. Gia' mi sono alzata piu' di 8 volte. e lo faro' ancora diverse volte ancora per un anno, poi non rinnovo il permesso. Grazie davvero Mara san, spero che i giovani italiani possano cambiare per migliorare. Vi giuro, ancora per un anno faccio il massimo per assistere voi veri onesti.

    RispondiElimina