mercoledì 26 febbraio 2014

tatamu...

Oru e Tatamu
due parole giapponesi in inglese "fold", in italiano "piegare" tutti e due forse.
Sto cercando come si spiega Tatamu.
Per esempio
Kasa wo tatamu, chiudere e sistemare ombrello
T shirts wo tatamu, piegare maglietta per mettere nell'armadio
piegando fa piccolo...

cioe' nella foto c'e' una carta quadrata origami con 8 linee.
Di solito il  disegno sviluppato su un piano di origami vengono scritti piega a valle in blu e quella a monte in rosso
ma qua tutto nero, senza indicando quale e' valle e monte.

e' un quiz.

ci sono 2 leggi
1. differenza tra il numero di Monte e Valle e' +-2
 se ci sono 8 linee 5 a monte 3 a valle o contrario
2. totale di angolazione ogni due diventa 180 gradi
se va d'accordo con questi 2 leggi questo sviluppo si puo' piegare/ tatamu.

Non solo piegare ma tatamu,
vuol dire piega una volta, senza aprire piega cosi' continua.

In questo caso se piega 3 volte puo' fare "tatamu"... puo' fare in piccolo per mettere nell'armadio.

Se potessi parlare bene italiano avrei potuto tanti laboratori interessanti, sigh.

(poi se potessi capire bene italiano avrei potuto capire bene italiani. A me non capisco perche' TV parlano ancora, continuano a parlare di Berlusconi. E' ancora un personaggio cosi' importante? non capisco. vabbe.)

Una cosa molto interessante su Tatamu,
c'e' una signora che mi ha insegnato che noi giapponesi pieghiamo mutande in modo speciale (geniale). Non sapevo perche' per noi era normalissimo.
Altro, per piegare una maglietta.
Un tip/trick che non fanno tutti, e' divertentissimo:
http://nanapi.jp/2182/

Provate a piegare (tatamu) quello sviluppo nella foto!

Nessun commento:

Posta un commento