domenica 31 maggio 2015

Kimono karieba

Kari-eba 仮絵羽
Kari vuol dire provvisorio
Eba = eba moyou vuol dire che fantasie su kimono che e' disegnato come un quadro da schiena, maniche e copo. Cioe' Kimono viene fatto da seta di 35-40cm dividendo 6 parti ma collegando queste parti diventa un disegno.

Kari eba e' un Kimono cucito provvisoriamente, di solito, per esposizione.
Il negozio si vende, di solito, un rotolo di seta.
E ognuno fa Kimono su misura.
E guardando i rotoli non capiamo bene come vengono in Kimono allora fanno uno come campione.
 

Ho preso un Karieba vintage.
Vintage ma non e' vestito. Non ci sono macchie.
Di Kuro-Tomesode, che ha disegnato solo al basso, ricamato.
Elegantissimo.

In Giappone chi compra Karieba, si lo porta da sarto e fa Kimono su misura.
Ma io qua non so... cosa faccio.
Se qualcuno vuole fare un abito lungo lo vendo.

Scucio e dividendo a parte e faccio le sciarpe, puo' essere.
O taglio sulla vita e faccio una gonna.
Mia mamma dice che non si puo' mettere forbici su Kimono ma Karieba non e' Kimono. Sono libera come lo uso... per questo ho preso.
Ma visto che e' arrivato una cosa elegantissima ho paura di tagliarlo.
Per questo provo a venderlo tutto intero.

Seta nero, di larga 35cm circa.Cucito a mano come inbastitura.
Se vuole qualcuno, fammi sapere.

Nessun commento:

Posta un commento